blogo, informazione indipendente
Logo Blogosfere

OPERA osserva l''oscillazione' del neutrino

Lunedì 31 Maggio 2010, 17:00 in Acceleratori di particelle, Fisica, Fisica delle particelle, News, Scienza, Strumenti, Video di
neutrini.jpg

Ai Laboratori Nazionali del Gran Sasso è stata osservata per la prima volta la trasformazione del neutrino che apre nuove prospettive verso lo studio di fenomeni fisici sconosciuti. Il processo fisico studiato, chiamato "oscillazione", è stato rivelato al termine di un tragitto percorso da miliardi di particelle che sono state accelerate all'interno di un fascio, e a velocità relativistiche, dal CERN di Ginevra fino al Gran Sasso attraversando una distanza di oltre 700 Km, in quello che è chiamato il Cern Neutrino to Gran Sasso Project (CNGS).

 

cern_gransasso_project.jpg

Osservare l'oscillazione del neutrino è molto difficile dato che essa era prevista in poche decine di casi su miliardi di particelle. E a rivelarla è stato proprio l'esperimento Opera. In poche parole, un neutrino del tipo muonico si è trasformato in un'altra delle tre famiglie di neutrini finora note, cioè il neutrino di tipo tau. Questo processo conferma quello che uno dei ragazzi della Scuola di Via Panisperna, Bruno Pontecorvo, aveva previsto oltre mezzo secolo fa e, soprattutto, conferma che i neutrini hanno una massa. Un'affermazione, questa, che contraddice la teoria considerata il punto di riferimento della fisica contemporanea, il cosiddetto Modello Standard, secondo il quale i neutrini non avrebbero massa.

 

0

Lascia il tuo commento

Accedi con Facebook Esci da Facebook

Attendere la pubblicazione del commento

Seguici

Iscriviti ai nostri feed rss. Leggi in tempo reale tutti i post pubblicati dal blogger!

Post in evidenza su Blogosfere